Casa passiva

La Casa Passiva è un’abitazione che garantisce il giusto apporto energetico (calore, energia elettrica) senza attingere, o limitando al minimo l’utilizzo di fonti esterne. L’energia necessaria all’abitabilità della casa viene prodotta con sistemi autonomi (pannelli solari, pompe di calore, sistemi di ventilazione interni) e grazie all’utilizzo di materiali isolanti e traspiranti, la dispersione di calore e di energia è ridotta al minimo. In termini non tecnici si potrebbe dire che una Casa Passiva si autoalimenta, attingendo a fonti ausiliarie soltanto in percentuali minime rispetto al suo fabbisogno.

Nei paesi del Nord Europa, e in molti stati americani, questo tipo di abitazioni è molto richiesto, e le tecnologie per la realizzazione e per la scoperta di nuovi materiali stanno evolvendo rapidamente, in un mercato che con la crisi economica globale, è sempre di più alla ricerca di soluzioni efficienti e meno costose.

Al momento il risparmio in termini di costi energetici è annullato, se così possiamo dire, dal maggiore costo di realizzazione, dovuto a materiali e tecnologie più costose rispetto ai metodi tradizionali di costruzione. Ma in futuro questo tipo di costruzioni sarà meno costoso e più accessibile, e i vantaggi saranno di gran lunga superiori rispetto a quelli attuali.

Inoltre, da non sottovalutare, questo tipo di costruzioni avrà un impatto energetico sull’ambiente molto più basso di quelle attuali, migliorando la qualità della vita anche fuori dalle mura domestiche.

Related Blogs

Potrebbero interessarti anche...