Scoprite come distinguervi scrivendo un annuncio immobiliare vincente.

Titolo, Immagine, Testo: ciascuna di queste componenti di un annuncio immobiliare può decretarne il successo o il fallimento.

Spesso anche chi ha una lunga esperienza nel mercato immobiliare sottovaluta l’importanza di un buon annuncio persuasivo, dando un peso maggiore a momenti successivi del proprio lavoro.

Scoprite con Casain24ore come distinguervi e rendere irresistibili i vostri annunci!

L’agente immobiliare si trova quasi quotidianamente a scrivere annunci per promuovere le sue proposte.

Per mettere in evidenza i suoi immobili deve sfoderare al massimo le proprie doti comunicative, anche in un’operazione apparentemente facile e banale come la stesura di un annuncio.

Chi cerca casa tra centinaia di proposte non si sofferma a leggere ogni singola inserzione, sia che questa si trovi pubblicata su una rivista del settore, sul sito web dell’agenzia o su un portale immobiliare.

L’occhio del lettore scorre rapido sulle pagine, soffermandosi solo sui titoli e le immagini che colpiscono di più la sua attenzione. Solo in un secondo momento decide se passare o meno alla lettura dettagliata del testo.

Quindi sarà il titolo la prima cosa da curare per incrementare davvero l’efficacia di un annuncio immobiliare.

casain24ore

Il titolo.

L’utente alla ricerca della casa dei sogni effettua un prima scrematura passando in rassegna tutti i titoli ed effettua una selezione.

Per fare in modo che il vostro titolo sia interessante già a prima vista, deve contenere un messaggio che catturi la curiosità del lettore.

Ciò che state proponendo non è un oggetto qualsiasi, ma un luogo in cui le persone devono immaginare le loro prospettive di vita.

Perciò cercate di emozionare, anche solo inserendo delle parole che possano stuzzicare la curiosità del potenziale acquirente.

Per fare un semplice esempio, sarà diverso leggere un titolo come:

“Trilocale in buone condizioni a Pisa centro”

rispetto a:

“Incantevole trilocale nel cuore di Pisa”.

Non si tratta di mentire sulle caratteristiche della casa! anzi, è raccomandabile assoluta sincerità.

Il contenuto del messaggio in sostanza non è cambiato,  ma aver aggiunto parole insolite certamente aiuta a far soffermare il lettore.

L’immagine.

Le foto dell’annuncio sono un’altra arma potente.

Non dovete mai trascurare l’aspetto estetico dell’annuncio.

 scrivere annuncio immobiliare

Fare scatti di qualità alla casa in vendita sarà fondamentale per mettere in mostra le sue qualità ed essere contattati in tempi brevi.

Prima di immortalare i vari ambienti dell’immobile, assicuratevi che questo sia pulito, ordinato e adeguatamente illuminato.

L’ideale sarebbe operare anche un intervento di Home Staging che, con pochi tocchi e qualche elemento decorativo sistemato al posto giusto, valorizzi al meglio la casa.

Solitamente i lettori tendono a soffermarsi maggiormente su annunci che riportano foto della zona giorno come immagine in evidenza; dunque dedicatevi ad immortalare questa parte della casa, scegliendo poi tra le inquadrature migliori quella che merita di essere impostata come principale.

Il testo.

Una volta attratto il potenziale compratore con titolo e immagini accattivanti, è necessario che queste siano corredate da un buon testo.

La descrizione deve presentare le informazioni in modo chiaro e completo, ma evitando lo stile tipo “lista della spesa” nell’elencare le caratteristiche dell’immobile. Allo stesso tempo, il testo deve essere breve; è sufficiente restare intorno ai 200-250 caratteri.

Il segreto sarà scrivere una descrizione della casa come se stessimo accompagnando l’acquirente durante una visita attraverso le varie stanze.

Questo non significa che dovrete arricchire ogni dettaglio con osservazioni personali o aggettivi in quantità. Basta essere originali nel fare leva sui punti di forza dell’immobile.

Il lettore così vedrà la casa con gli occhi dell’immaginazione, si farà una prima idea e si sentirà già in parte coinvolto nell’esperienza ancora prima della visita reale.

Ad esempio possiamo trasformare un ipotetico testo in questo modo:

“Trilocale di 75 mq in buone condizioni al 2° piano composto da: soggiorno con angolo cottura, disimpegno notte, camera matrimoniale e bagno con finestra.”

“Proponiamo un trilocale di recente ristrutturazione, situato in un grazioso condominio nel cuore di Pisa. Varcata la soglia d’ingresso, ci troviamo nel soggiorno con angolo cottura. L’ambiente è reso molto luminoso grazie alle due ampie finestre che affacciano sul suggestivo centro storico della città. Gli infissi e i pavimenti chiari contribuiscono a rendere il tutto accogliente e piacevolmente ricco di luce. Il disimpegno, abbastanza grande da poter accogliere un piccolo arredo, permette di accedere all’area notte; qui si trovano l’ampia camera matrimoniale e il bagno con doccia e finestra.”

Date sfogo alla vostra capacità di comunicare ed emozionare! esaltate i punti di forza degli immobili e accompagnate il lettore nel corso della lettura dell’intero annuncio tramite la scrittura persuasiva.

Potrebbero interessarti anche...