Social Real Estate Network

I tempi stanno cambiando velocemente, l’uso dei Social Network è un fenomeno sempre più diffuso che anche gli Agenti Immobiliari non possono più ignorare.

Gli agenti Immobiliari utilizzano il web per pubblicare gli annunci degli immobili in portafoglio, pochi intervengono sui Forum e sui Blog. Oggi però un altro importante elemento del web è entrato a fare parte della vita quotidiana, il Social.
I numeri parlano di un costante aumento del tempo che gli utenti dedicano ai Social quando navigano e i dati lo confermano: ben il 50% degli utenti passano il tempo sui Social, per un totale di 23 milioni di iscritti solo su Facebook.

Ma non è forse il mondo del Real Estate che ha nelle sue fondamenta la costruzione del rapporto con le persone, delle nuove collaborazioni, e di una reputazione pubblica? Stiamo per dire una banalità ma sono i medesimi aspetti che compongono gli ingredienti dei Social Network.

I Social più conosciuti e più utilizzati sono Facebook, Twitter, Linkedin, ma teniamo d’occhio anche Google Plus. Non sono tutti uguali, infatti il primo nasce con l’intento di aggregare vecchi amici e compagni di banco, Linkedin è rivolto al mondo del lavoro per favorire il nascere di nuove collaborazioni, mentre Twitter somiglia per lo più ad una via di mezzo dove è comunque possibile lanciare messaggi sintetici, come i comunicati stampa.

Un profilo Social è la naturale estensione della nostra persona nel web, dove hanno la stessa importanza costruirsi una reputazione e una credibilità, che diventano nel tempo un metodo per acquisire nuovi clienti e creare nuove opportunità di lavoro.
Ma come deve essere utilizzato un profilo social? Se molti di noi possiedono già un profilo per uso privato quello che sorprende è che l’utilizzo deve essere similare. L’unica differenza tra i due è che dobbiamo vendere il nostro prodotto, il nostro servizio ma che al tempo stesso non operiamo in un contesto pubblicitario dove c’è un elemento attivo ed uno passivo. Con il Social le parole d’ordine sono dialogare, interagire, promuovere, consigliare, bisogna mettere in circolo le proprie competenze e la propria disponibilità. Solamente applicando queste semplici regole è possibile avere un ritorno positivo dall’attività sul web.

Potrebbero interessarti anche...