Caro Babbo Natale, la casa che vorrei…

“Caro Babbo Natale, la casa che vorrei…

caro babbo natale la casa che vorrei

La casa che vorrei ha spazi perfetti, costruiti su misura per me. Spazi per il corpo e anche per la mente e il cuore.

Quella che desidero è una casa in cui vivono tanti ricordi, ma dove ci si gusta volentieri il presente giorno per giorno, con tutte le piccole cose che porta con sé.

Quello che ti chiedo è una casa con un bel portone grande, sempre pronto per essere aperto a tutti i miei affetti e che io possa accoglierli, finalmente, con un caloroso abbraccio.

Mi piacerebbe che ci fosse una bella cucina con un grande tavolo al centro, intorno al quale riunirsi con gioia per condividere momenti di festa.

La casa che vorrei ha una stanza in più, perché purtroppo gli ultimi mesi ci hanno insegnato che uno studio tra le mura domestiche fa sempre comodo… ma se vuoi sapere la verità, in realtà ti chiedo questa stanza perché spero proprio di usarla per ospitare amici che vengono a trovarmi da lontano, o per dedicarmi ai miei hobby, e per avere spazio a disposizione nel caso in cui la famiglia crescesse, che non si sa mai…

Perché non bisogna dimenticare che le cose belle arrivano, ed è meglio essere preparati!

Nella casa che vorrei c’è tanta luce che entra dalle finestre a riscaldare l’animo di chi ci vive e a illuminare ogni cosa, in modo che io possa vederne sempre in modo chiaro il lato positivo e apprezzarlo davvero.

Per favore, fai in modo che dalle finestre si possa vedere un panorama piacevole, ad esempio un paesaggio verdeggiante, magari un campo o delle colline accarezzate dal sole, oppure qualche meraviglia storica, di cui le nostre città abbondano, così che io possa essere circondato da una bellezza tale da non stancarmi mai di guardarla.

Gli scorci da cartolina di certo non mancano nella nostra splendida Toscana, quindi, caro Babbo Natale, scegli tu per me il panorama che vedrò dalla mia casa. Hai solo l’imbarazzo della scelta!

Ricorda, però, che per me è fondamentale che da quelle finestre si possano sentire le voci di bambini che giocano, le voci di persone che si incontrano per strada e si salutano festose stringendosi (di nuovo) la mano, e tante, ma tante, risate.

In altre parole, dalle mie finestre devono entrare i suoni di un’Italia che riparte piena di speranza ed entusiasmo, i suoni di una vera rinascita!”

In fondo è proprio questo che festeggiamo a Natale: la nascita più importante.

Allora, quest’anno più che mai, facciamo nostro lo spirito del Natale e riponiamo con coraggio ogni nostra aspettativa nel futuro, con l’auspicio che possa essere luminoso come gli addobbi natalizi.

L’augurio che vogliamo farvi noi di Casain24Ore è quello di vivere serenamente questo periodo di festa e che il desiderio che abbiamo espresso nella nostra letterina a Babbo Natale si realizzi per tutti voi.

Buone feste e felice anno nuovo a tutte le Agenzie Immobiliari che fanno parte del network Casain24Ore, a coloro che cercano la loro prossima casa sul nostro sito e ai lettori del blog.

 

Lo staff di Casain24Ore

Potrebbero interessarti anche...